“Un giorno buono per tutti” Gli ovetti solidali de L’Arsenale dell’Accoglienza

Una Pasqua dolce e solidale con L’Arsenale de L’Accoglienza Onlus.

Domenica 2 aprile, volontari, operatori e ragazzi dell’Associazione, che si occupa da oltre 10 anni di essere casa e famiglia per chi non ce l’ha, sono scesi in piazza per raccogliere fondi a sostegno delle attività de L’Arsenale.

La manifestazione ha visto coinvolte alcune parrocchie del territorio lodigiano che hanno ospitato i banchetti di raccolta fondi e distribuito oltre 800 scatoline di ovetti solidali a fronte di una donazione.

Siamo famiglie che nelle proprie case hanno scelto di vivere con la porta aperta” racconta Andrea Menin, presidente dell’associazione. L’Arsenale dell’Accoglienza onlus, con sede a Borghetto Lodigiano, è una grande famiglia allargata, una comunità, una fraternità in cammino con il Sermig, il Servizio Missionario Giovani, fondato a Torino nel 1964 da Ernesto Olivero.

Bambini e ragazzi che si trovano in grave difficoltà nelle loro famiglie d’origine, nelle case-famiglia de l’Arsenale de L’Accoglienza, trovano l’amore e la protezione che serve loro per crescere in modo sereno ed equilibrato.

Ringraziamo le parrocchie dei comuni di Casalpusterlengo, Sordio, San Zenone al Lambro, Guardamiglio, Riozzo, Lodi Vecchio e San Colombano, che hanno aderito a questa iniziativa con generosità e impegno sociale offrendo i propri spazi.

tags:

Altri articoli